Menù privo di glutine e latticini a basso indice glicemico, ricco di antiossidanti, vitamine e sali minerali, indicato in chi segue un regime dietetico di tipo antinfiammatorio

COLAZIONE

 

menù antinfiammatorioPORRIDGE D’AVENA

  • Ingredienti: latte di riso integrale 170 ml,
  • mandorle 10 gr,
  • fiocchi di avena 20 gr,
  • mela 70 gr e cannella un pizzico.

Versare il latte vegetale in un pentolino, appena a inizia a sobbollire, versare i fiocchi d’avena e mescolare per 5 – 6 minuti. Condire con mandorle, pezzetti di mela e un pizzico di cannella.

 

PRANZO

menù antinfiammatorio

CREMA DI ZUCCA CON MIGLIO

  • Ingredienti: miglio 70 gr,
  • zucca 150 gr,
  • olio extravergine d’oliva 10 gr,
  • semi di zucca,
  • scalogno, rosmarino, basilico e sale q.b.

Preparazione: imbiondire lo scalogno nell’olio, unire quindi la zucca, tagliata a cubetti ed il trito di rosmarino, a metà cottura aggiungere il miglio dopo averlo lavato, ricoprendolo con brodo vegetale in proporzione di due volte e mezzo circa il suo volume. Cuocere a fuoco molto basso. Condire con semi di zucca e qualche foglia di basilico.

 

BRANZINO AL LIMONE E ZENZERO

menù antinfiammatorio

  • Filetti di branzino 150 gr,
  • olio extravergine d’oliva 10 gr,
  • succo di 1 limone grande, prezzemolo,
  • zenzero grattugiato, aglio e sale q.b.

Preparazione: riporre in una teglia i filetti di branzino, il succo di limone, lo zenzero grattugiato, il prezzemolo e l’aglio tritato e cuocere in forno. A cottura ultimata condire con olio a crudo.

 

CENA
POLENTA CON CAVOLO NERO E VERZA

menù antinfiammatorio

  • Ingredienti: Cavolo nero 80 gr,
  • verza 80 gr,
  • farina di mais 60 gr,
  • olio extravergine d’oliva 10 gr,
  • noce moscata e sale q.b.

Preparazione: portare a bollore l’acqua e mettere il cavolo nero, a metà cottura aggiungere la verza scolarli e condirli con olio. Riporli nel mixer e frullarli. Preparare la polenta, portare quindi a bollore l’acqua e versare la farina di mais a pioggia girando velocemente con una frusta. Lasciare raffreddare la polenta in uno stampino per muffin. Una volta fredda capovolgere lo stampino, passarlo in forno e condire con la purea di verdure.

Dott.ssa Maria Anna Grasso

Add Your Comment

Contattaci

Copyright 2020 stateoflymphedema.com

error: Content is protected !!